Home Foto Attività About
ANC Liguria

Moduli Utili:

 

   ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

      - Domanda d'iscrizione

 

   NUCLEO PROTEZIONE CIVILE

      - Domanda d'iscrizione

Come Iscriversi:

Per diventare socio dell'Associazione Nazionale Carabinieri bisogna:

1- essere Carabiniere in servizio o in congedo (soci effettivi);
2- essere familiare di un Carabiniere in servizio o in congedo (soci simpatizzanti);

ovvero
soci effettivi: militari (anche di altre Armi, Corpi e servizi) che prestano o hanno prestato servizio nell'Arma dei Carabinieri.
soci simpatizzanti: familiari maggiorenni, di ambo i sessi, che siano discendenti o congiunti di militari in servizio o in congedo nell'Arma dei Carabinieri.

Inoltre bisogna
- Compilare la domanda d'iscrizione;
- Presentare dichiarazione di non avere precedenti penali;
- Consegnare quattro fotografie formato tessera;
- Versare la quota associativa;
- Effettuare un colloquio attitudinale.

Per diventare volontario del Nucleo Protezione Civile Carabinieri bisogna:

- Compilare la domanda d'iscrizione;
- Presentare dichiarazione di non avere precedenti penali;
- Consegnare quattro fotografie formato tessera;
- Effettuare un colloquio attitudinale.

L'aspirante volontario effettuerà un periodo di prova di tre mesi nei quali non avrà la possibilità di vestire la divisa ma solo il fratino, verrà affiancato a operatori esperti in tutti i servizi.
Dopo il periodo di prova il Consiglio Direttivo approverà o respingerà la domanda di ammissione al Nucleo di Protezione Civile Carabinieri.

Per qualsiasi chiarimento vai alla pagina dei contatti.

Scopi dell'ANC

Scopi fondamentali dell'Associazione, che è apolitica, sono:

  • promuovere e cementare i vincoli di cameratismo e di solidarietà fra i militari in congedo e quelli in servizio dell'Arma, e fra essi e gli appartenenti alle altre forze armate ed alle rispettive associazioni.
  • tenere vivo fra i soci il sentimento di devozione alla Patria, lo spirito di corpo, il culto delle gloriose tradizioni dell'Arma e la memoria dei suoi eroici caduti;
  • realizzare, nei limiti delle possibilità, l'assistenza morale, culturale, ricreativa ed economica a favore degli iscritti e delle loro famiglie

 

Vantaggi derivanti dall'iscrizione

In tema assistenziale, alla riduttiva formula del sussidio in denaro, sono stati aggiunti alcuni "servizi" diretti a soddisfare giuste esigenze dei soci:

  • Assicurazione infortuni per soci che ricoprono incarichi istituzionali (volontaria);
  • Assicurazione per morte o grave invalidità (20%) derivante da attività extraprofessionale (automaticamente estesa a tutti i soci in regola con la quota sociale);
  • Abbonamento gratuito alla rivista "le Fiamme d'Argento", che contiene reportages di attualità e di costume, servizi di cultura, l'impegno nel volontariato, pagine di storia e un'ampia selezione della vita delle sezioni;
  • Agevolazioni offerte da ditte fornitrici di servizi, catene ed esercizi commerciali, alberghi che riservano al socio sconti ed agevolazioni

 

Scopi della Protezione Civile

Il Nucleo, apartitico e senza fini di lucro è costituito allo scopo di:

  • Creare tra i propri aderenti un vivo spirito di solidarietà, spronarli ad adempiere con impegno ai propri doveri volontariamente assunti, cercando di instaurare e mantenere fra di loro rapporti di amicizia, cordialità e rispetto reciproco.
  • Contribuire all'individuazione e, nei limiti delle proprie capacità e possibilità, all'eliminazione delle possibili cause di emergenze per il territorio e la popolazione, sollecitando nel contempo le Istituzioni affinché si attivino per la riduzione delle situazioni di rischio.
  • Divulgare tra i cittadini ed in particolare modo tra la popolazione scolastica i principi dell'autoprotezione e della prevenzione con l'obiettivo di creare una moderna coscienza sociale tesa a promuovere e sostenere il volontariato organizzato.
  • Attuare e mantenere efficienti collegamenti con Enti, Associazioni, Gruppi o altri soggetti operanti nel campo della Protezione Civile nazionale ed internazionale o in campi in qualche modo ad essa collegati.
  • Promuovere ed attuare, previa autorizzazione del Dirigente del Servizio, tutte quelle iniziative, tra le quali riunioni, convegni, dibattiti o altro, che possano contribuire allo sviluppo organizzativo del sistema di Protezione Civile.
  • Curare la formazione, l'addestramento operativo e l'aggiornamento periodico degli operatori della Protezione Civile di concerto con l'Ufficio Comunale di Protezione Civile.
  • Effettuare, ove ritenuto opportuno, servizi di assistenza e prevenzione incendi e protezione civile a manifestazioni sportive, culturali o di altro genere organizzate o promosse dall'Amministrazione Comunale, dai Quartieri o da altri soggetti, dandone tempestiva comunicazione all'Ufficio Comunale di Protezione Civile.
  • Intervenire operativamente, di concerto con il Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco e con gli altri Enti istituzionalmente preposti, nel caso di calamità, catastrofi, incendi, incidenti o altre situazioni di rischio che possano essere causa di pericolo per persone, animali e cose o per l'ambiente.